PS (Silvio Crepaldi)                                                             

 

Testo originale Traduzione

 

PS...

 

El par on alter mond... Hinn quatter d

che la guerra l' andada via de ch...

e chi non sa che l'era ch su l'uss

de cert no 'l credaria che la fuss

insc vesina... E se non fuss i c

tutt sventraa, deroccaa, a dimostr

che redrizz, che sconquass, che spettasceri

che n'hann faa dent; che razza de miseri

l'era el viv sott'al foeugh, 'rent a la mrt,

c senza tecc n mur, uss senza port,

finester squinternaa di cannond,

veder e ant che drma in di contrad,

de sra a mucc de trav e de rottamm,

gs spalancaa, e dent, pign de legnamm,

de banch, de crocefiss, fpp e foppj

de fanga..., piant, scs e murj,

scl, giardin, fontann e monument,

che se induvinnen, ma che gh'hann p nient

de bon, de s... E se non fuss tutt quest,

e se ved e intravved, e tutt el rest,

che se pensa e se s... con tanta ps,

con sto seren, cont el cannon ch' el ts,

la gent che v, che ven, soldaa che canta,

dnn e tosann che laven, intrettanta

che parlen de moros, de appontament,

de letter, de basitt, e dent per dent

te sbircen, con di oggid che fann tir

la gola a on sant, se podariss giur

che la guerra de chi l' mai passada,

o pur che non l' poeu sta scajennada

che pitturen, che disen, che descriven...

 

Invece, guarda...: i presonee che riven

gi de ValI d' Astich, a centenn, strasciaa,

pien de famm e de pioeugg, impilattaa,

strusand i pee, con certi facc stremii,

con certi oeugg de sogn, inebetii,

che guarden e non veden... proppi lor

d'ogni razza, vestii d'ogni color,

che parlen ds linguagg tutt different,

che paren bestii, che non gh' hann p nient

de l' omm de carna e oss..., hinn proppi lor

che te dis che la guerra l' dolor,

miseria, famm e frcc, mort e passion,

quand se perd, sora p, umiliazion;

e, se se veng, ona gioia ch 'el pensr

de quj ch' mort, de quj che finna a jer

hann dovuu mettegh l la giovent,

e de quj che nissun ghe dar p

i brasc, i gamb, la vista ch'hann perduu,

de quj ch'el pussee belI non l'hann goduu,

el f vest de negher, e vel

de pensr malinconich....

 

... Ma se s

che de che mond mond, l' semper staa

insc... n se p scampghela... S' faa

la Storia, cont el sangu e cont i mort...

L' dura, ma l' insc... Contra la sort,

non serv el protest...

 

Chi gh'ha giontaa

la pelI e la salud; quj che l'hann faa

sto nster belI pas, resten dedree,

de pos ai quint; e se f innanz...alIee...

(come i pajasc di circhi) i affarista,

i sfacciaa, i conilli che l'hann vista

sui cart e sui giornaj... ma che de guerra

ne sann del zero indree...

 

... Povera terra

nostra, povera nun, povera ITALIA,

se avessen dovuu tegnilla a balia

certa gent...

Ben, a mont... se de n, squs

in scambi che hoo toccaa parland de ps,

finissi a pest gi...

 

... quand che invece

tutt'intorna l' tutt come on specie

de quader allegrich... per i praa,

per i camp, a donznn i boeu, cobbiaa,

sott i gioeugh, tutta flemma, sbattend l

on pass dree l' alter, hinn adree a ar

la terra vggia per el someneri

noeuv; intrattanta che ch arent, tutt, seri

duu pop, settaa gi sora i basj

della porta de casa (hinn duu fradj

che spetten tutti i d el fradell restaa

mort sui primm de november l'ann passaa)

(oh pagina d'inferno, finalment

te pdom scancell...) ghe pesten dent

de gust cont el cuggiaa in la tazzinna

pussee granda de lor... e ghe dann finna

al barboss, al scossaa, on poo de latt,

del latt che hann veduu mong, ch 'hann sentii sbatt

contra al sidll, schisciaa foeura di pcc

della vacca che adess, davanti al specc

della vasca denanz del m offizzi

l' contenta de scoeudes el caprizzi

de bves a sorsd el s ghignon...

 

Anca lee come tutti!... Illusion!...

Anca lee come tutti... Tant vera

che vun dree a l' alter, tutta la filera

di nster gust, di nster desideri,

i guaji, i cruzzi, i raccol e i miseri

che se ciappom, no hinn, in fin di fin,

che tir birbon che ne giuga el destin...

 

E nun che credon de vss i padron

non smm che i magattj de l 'lllusion...

 

Vall d'Astich, 6-7 November del 1918.

 

N.B. - La poesia stata pubblicata nel Capitan Fracassa

del 10 Novemhre 1918.

 

Commento

 

Invia i t penser, i t emozion (anca in italian o ne la lengua che te par)