Ona bna lezion di temp indree (Renzo Delogu) 

Testo originale Traduzione letterale 

 

Ona bna lezion di temp indree

 

Ven ch, ven ch, animaI d'on nariggiatt!  

EI m'ha mandaa a ciam el t Direttor

E me n'ha ditt assee de ti...Malnatt!

Me l'ha tegnuda Ionga per d or...

 

L'ha ditt che ti te tacchet semper sott

Con quej de la toa class, brutt balossasc!

E che nel pest gi pugn e cazzott

Te diset foeura fior de parolasc...

 

Oh faccia de galera!... Oh, villan quader!

On farabutt 'me ti chi l'ha mai vist?

Che bej figur te ghe fet f a toa mader...

Oh maledett barabba, cippa quist!...

 

Tgnet a ment che on sparlascion 'me ti

El gh'avr mai rispett gnanca di can;

E a fattela cap ghe pensi mi,

Gi che to pader l' un pover tulipan...

 

Regrdes sti paroll, damm a tr a m  

Invece de and a dree a tira su el ficc...

Nettes el nas, porscell, che in quell coo l

Met l' cattiveria e 'l rest naricc!

 

E se 'l t Direttor voress anm

Seccamm la gloria a cunt de sti cialad,  

Digh che de temp che 'vanza ghe n'hoo n...

E che 'l se spara, l e i so bambanad!  

 

Una buona lezione dei tempi passati

 

Vieni qui, vieni qui, animale dun moccioso!

Mi ha fatto chiamare il tuo Direttore

e me ne ha dette abbastanza di te Screanzato!

Me lha raccontata per due ore

 

Ha detto che tu bisticci sempre

con quelli della tua classe, brutto mariuolo!

E nel picchiar pugni e cazzotti

dici sempre parolacce

 

Oh faccia da galera! Oh, zoticone!

Un farabutto come te chi lo ha mai visto?

Che belle figure fai fare a tua madre

Oh maledetto barabba, prendi questo!

 

Ricordati che un chiaccherone come te

non sar mai rispettato neppure dai cani;

e a fartela capire ci penso io,

gi che tuo padre un povero gonzo

 

Ricordati queste parole, ascoltami,

invece di continuare a tirar su col naso

pulisciti il naso, maiale, che in quella testa l,

per met alloggia cattiveria e per il resto muco!

 

E se il tuo Direttore volesse ancora

seccarmi la gloria col raccontarmi queste fandonie,

digli che non ho tempo da perdere

e che si spari, lui e le sue sciocchezze!

Commento

 

Invia i t penser, i t emozion (anca in italian o ne la lengua che te par)