La Poesia (Pablo Neruda) (libera traduzione di Angela Turola)        

 

Testo originale Traduzione  

 

La Poesia

Fu a quell'et...Venne la poesia
a cercarmi. Non so, non so da dove
usc, dall'inverno o dal fiume.
Non so come n quando,
no non eran voci, non eran
parole, n silenzio,
ma da una strada mi chiamava,
dai rami della notte,
d'improvviso tra gli altri,
tra fuochi violenti
o ritornando solo,
era l senza volto
e mi toccava.

Io non sapevo che dire, la mia bocca
non sapeva
nominare,
i miei occhi erano ciechi,
qualcosa batteva nella mia anima,
febbre o ali perdute,
e mi andai facendo solo,
decifrando
quella scottatura,
scrissi la prima linea vaga,
vaga, senza corpo, pura
sciocchezza,
pura sapienza
di chi non sa nulla,
e vidi d'improvviso
il cielo
sgranato
e aperto,
pianeti,
piantagioni palpitanti,
l'ombra perforata,
crivellata
da frecce,
fuoco e fiori,
la notte travolgente, l'universo.

Ed io, essere minimo,
ebbro del grande vuoto
costellato,
a somiglianza, a immagine
del mistero,
mi sentii parte pura
dell'abisso,
rotolai con le stelle,
si sciolse il mio cuore nel vento.

 

 

La Poesia

L' staa a qull'et...La poesia
l' vegnuda a cercamm. El soo n, soo n
d'ndoe, de l'invrna o dal fiumm.
Soo n come n quand,
n, eren minga vos, n
parll, n silenzi,
ma da ona strada la me ciamava,
dai ramm de la ntt,
d'improvvis in mzz ai alter,
tra foeugh violent
frsi la tornava,
l'era l senza faccia
e la me intrigava.

Savevi n 'se d, la mia bocca
la trovava n
el s nmm,
i m oeugg eren rb,
e piccava quaicss in la mia anima,
fver l perduu,
e sl, indeperm,
cercavi de cap
qull gran brusor,
hoo scritt la prima riga malsicura,
senza spessor, incerta,
dom 'na stupidada,
vera sapienza
de chi sa nagtt,
e d'improvvis hoo vist
el ciel
spianaa,
avrt...
piantta,
piantagion cregh de vita,
l'ombra sbusada,
trapassada
de frgg,
foeugh e fior,
la ntt come striada, l'univers.

E m, in del m nient,
cicch del gran voeui
stellaa,
trapuntaa
de misteri,
me son sentii ona part
de qull'abiss,
hoo giugaa cont i stll,
el me coeur l'era liber in del vent.

 

Commento

 

Invia i t penser, i t emozion (anca in italian o ne la lengua che te par)