La gh'ha duu ann (Ada Lauzi)     

 

Testo originale Traduzione

 

La gh'ha duu ann

 

Bell' passaa duu ann e 'l par ier
che l' nassuda, car el m foin,
duu chili e mezz de rbba, tutt butter,
piena de famm e ingrda 'me on buscin.

 

Dess la sfarfoja su di bei parll,
la va coi s pescitt, la tocca tutt,
e come la fa in pressa a men i tll
se la capiss che, in gir, tira de brutt.

 

Oeucc ancam innocent e insc balss,
'na magiostra madura, quell bocchin
che quand le derva ghe semm tucc adss.

 

"Nnna!" la vosa e la me corr vesin,
la tegni stretta e ghe borbtti adasi:
"Cress, se te voeuret cress, ma pian pianin."

 

Tratta dalla raccolta "La tosa del Camerer"

 

Ha due anni

 

Gi trascorsi due anni e sembra ieri

che nata, caro il mio furetto,

due chili e mezzo di roba, tutto burro,

piena di fame e ingorda come un vitellino.

 

Adesso farfuglia delle belle parole,

cammina con i suoi piedini, tocca tutto,

e come fa in fretta a scappare

se capisce che, in giro, tira male.

 

Occhi ancora innocenti e cos birichini,

una fragola matura, quella boccuccia

che quando la apre le siamo tutti addosso.

 

Nonna! Grida e mi corre vicino,

la tengo stretta e le sussurro adagio:
Cresci, se vuoi crescere, ma pian pianino.

 

Commento

 

Invia i t penser, i t emozion (anca in italian o ne la lengua che te par)