Giugn (Carlo Baslini)                                       

 

Testo originale Traduzione

Giugn

 

La tira p l'arietta remondina

de quij s'ciasser giomad de primavera:

se comincia a sud prest de mattina

e se tacca a boff fina alla sera.

 

I campagn hinn bej d'or per el forment,

che madura e fioriss giusta in sto mes,

tempestaa de cent smagg d'on ross foghent

di popolann avert e di scires. .

 

L' el temp di scampagnad in compagnia,

della magiostra - e l' insc fresca e bella!

e a f l'amor ghe ven la frenesia

. .

alla donna madura e alla pivella.

El s tucc i malann el brusa via,

a men che per el frecc no se barbella

 

 

Commento

 

  Invia i t penser, i t emozion (anca in italian o ne la lengua che te par)