Carlo Baslini

 

Profilo biografico Opere

 

Nasce nel 1872.

Personaggio molto noto di Merate in quanto ha occupato le cariche di Sindaco e PodestÓ in vari periodi fra il 1905 e il 1943. Anche il fratello Antonio Ŕ stato Sindaco di Merate, poi deputato e infine Senatore.

La sua famiglia tra il 1870 e il 1943 possedeva "Casa Baslini" acquistata dal noto antiquario milanese Giuseppe Baslini.

Nel 1911-1912 Ŕ Primario oculistico presso l'Ospedale Maggiore di Milano. Nel 1914-1915 Ŕ commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia.

 

Una curiositÓ Ŕ che Carlo Baslini era sicuramente anche una "buona forchetta" tanto Ŕ vero che spesso portava gli amici milanesi a gustare i piatti del scior Ceser, proprietario dell'Osteria di Tanina (sua moglie), poi diventata Taverna, che era fra le pi¨ antiche di Merate. Piatti tipici erano la cotoletta alla milanese, la trippa e la cassoeula.

 

 

Opere dialettali

....... - Spegasc

1932 - Penellad

Scritti sull'Autore

 

POEMETTI

SONETTI
Giugn

ALTRE LIRICHE
Brindes ai noster pompier
El polentatt