Andm e crcum... (Franco Loi)                            

 

Testo originale Traduzione

 

Andm e crcum la Milan nascosta

 

Andm e crcum la Milan nascosta

dr 'l scr di ndit, i curtil secrt,

l'rga che pend da l'assa d'una porta,

bj ngul de fenester sensa ciel,

andm tra i prj antgh e par che vrdum

i noster pass ai pass che ghe fan vl,

rba di scl, basj due par che drmum,

renghr che frcc sclten i man di gent...

Ah via Valeria, Sant'Ursula che cntum,

vcc strd d'una cit dr del stravent,

nm se sm prs nel temp d'una memoria

e i c n l 'me mort svuj di gent.

 

Camminiamo e cerchiamo la Milano nascosta

 

Camminiamo e cerchiamo la Milano nascosta

dietro le oscurit degli anditi, i cortili segreti,

l'edera che pende dall' asse di una porta,

begli angoli di finestre senza cielo,

andiamo tra le pietre antiche e sembriamo guardare

i nostri passi tra i passi che ci fan velo,

erba delle scale, gradini dove sembriamo dormire,

ringhiere che fredde ascoltano le mani della gente...

Ah via Valeria, Sant'Orsola che cantiamo,

vecchie strade d'una citt dietro lo stravento,

noi ci siamo persi nel tempo d'una memoria

e le case sono l come morte svuotate di gente.

Commento

 

Invia i t penser, i t emozion (anca in italian o ne la lengua che te par)