Alberto Giovannini

 

Profilo biografico Opere

 

Il Giovannini (classe 1905), che dal nonno materno, Giulio Torriani, ha imparato presto ad usare il Cherubini e a comporre versi in dialetto milanese, ha pubblicato due volumi di poesie "Sottsora" (Ed. ILNE, Milano 1961), "Terzett"(Ed. Ponzoni, Milano 1963) e "Misc Masc" (Ed. Ceschina, Milano 1971).
Vincitore di due premi Sant Ambroeus.

Generalmente sua fonte di ispirazione Ŕ la quotidiana realtÓ da lui osservata con un fare fra lo scettico e il divertito.
Per lo pi¨ le osservazioni sono vive e sensate; ad onta dell'apparente impersonalitÓ della rappresentazione, si nota un certo senso di amara commiserazione per il mondo che va come va, ben lontano dagli schemi astratti; al quale pure si rassegna. C'Ŕ la realistica, bonaria filosofia, che sta alla base del temperamento ambrosiano.
Buona e sicura (ad onta della preziositÓ di qualche arcaismo) la conoscenza del dialetto, che gli viene dalla familiaritÓ coi nostri classici e dal costante controllo sui lessici migliori.

(Ferdinando Cesare Farra 1966)

 

Scritti sull'Autore

 

POEMETTI

SONETTI

ALTRE LIRICHE
El primm amor
La mort de l'erba
Malinconia d'ottober
Natal 1944
Nev de magg